Tagemozioni

Il cuore come un tamburo

Il cuore come un tamburo è un’opera nata a seguito di esercitazioni sull’anatomia umana. Anche in questo caso il carattere associativo, per la maggior parte presente nei miei lavori, ha molto valore; infatti, in quest’opera è stato ricamato un cuore sopra ad un tamburo. Un cuore che può battere a ritmo. Un ritmo che prende vita dall’utilizzo di mani o attraverso il suo strumento. Un cuore che non si basta da solo, ma che ha necessità di altro per poter battere, […]

Continue Reading

MADRE

MADRE è una borsa dell’acqua calda di  32x20x5cm che è stata rivestita con un “copri-bulla” creato apposta. Il tessuto utilizzato è la tela aida sulla quale è stato ricamato sia lo stomaco (ricamo in nero) sia l’intestino (ricamo in rosso). Questa copertura sottolinea la funzione della borsa dell’acqua calda che serve, attraverso il suo calore, a rilassare queste due parti e a curare il “mal di stomaco” provocato non solo da quel che si mangia e varie indisposizioni, ma soprattutto dalle emozioni […]

Continue Reading

Ogni cosa ha il suo numero, ogni cosa ha il suo posto – Performance Villa Pomini Castellanza (VA)

Ogni cosa ha il suo numero, ogni cosa ha il suo posto è un’installazione site specific che ho progettato per Villa Pomini a Castelanza (VA). Un lavoro apposito per la volta a botte del corridoio situato al piano interrato della villa. Attraverso la “conta” , il mio solito ed abituale modo che caratterizza i miei lavori, ho deciso di “conoscere” lo spazio numerando ogni singola mattonella della volta.  E successivamente ho fatto una performance nella quale ricontai tutte le mattonelle registrando […]

Continue Reading