Benvenuta e Benvenuto!!! Sono felice che tu sia qui!

Mi chiamo Elisa e, anche se le etichette sono solita tagliarle perché pizzicano, mi definisco Facilitatrice di Abbondanza, Spiritual Mindset Coach, Costellatrice Familiare e aziendale, Artista Concettuale e molto di più…

Il “molto di più” non è stato scritto per presunzione, ma per sottolineare il fatto che ognuno di noi è molto di più delle “etichette” che si mette o che le o gli mettono.
Così come è molto di più dei ruoli che ha e anche delle maschere che tende a indossare.

Facilito magnifiche persone, in particolar modo quelle con innata spiritualità e voglia di realizzarsi in questo mondo. Professioniste, piccole imprenditrici o aspiranti tali che non sono pienamente soddisfatte della loro situazione personale, professionale o finanziaria; che vogliono sentirsi indipendenti, ma che non lo sono ancora, che non si sentono valorizzate e che non riescono a individuare e intraprendere in modo allineato la “strada giusta” per raggiungere i loro obiettivi e sogni o semplicemente non trovano la loro missione in questo mondo.

Le aiuto a riallinearsi con la propria essenza e abbondanza interiore, a creare e attrarre ricchezza nella loro vita e professione, secondo i propri ideali e valori; attraverso strumenti pratici, il pensiero positivo, creativo e attrattivo, oltre che a un profondo lavoro su se stessi, sul proprio mindset, sulle proprie emozioni e sulle proprie radici.

Infatti, sono più che mai consapevole che è lavorando e modificando il nostro modo di essere, pensare e sentire che ci porta a fare azioni diverse ottenendo quindi risultati nuovi e più abbondanti, in linea con se stessi e i propri valori.

>> ALCUNE TESTIMONIANZE DI CHI HA GIÀ LAVORATO CON ME

Come sono giunta a tutto questo?

…Semplicemente attraverso la mia storia…

Sono cresciuta dove intorno a me ci si focalizzava sempre su ciò che mancava o su ciò che non era mai abbastanza. Questa sensazione di eterna insoddisfazione mi ha portato a lavorare su me stessa cercando di trasformare, anche attraverso la filosofia e l’arte, quelle che erano le sensazioni negative e di vuoto in qualcosa di bello e positivo e di cercare la mia indipendenza e il mio posto nel mondo.

Ad un certo punto della mia vita però, proprio nel momento di maggior splendore, sono andata in crisi tanto da rimettere in discussione completamente me stessa e tutto ciò che avevo costruito, fatto e creduto fino a quel momento. Questo ha causato parecchio dolore e ha generato un forte vuoto che non riuscivo a colmare.

Ho vissuto un periodo di estrema mancanza e ho subito il colpo su qualsiasi fronte: salute, denaro, relazioni, carriera… Benessere in generale.

Vivevo in un continuo stato di stress, tanto da mettermi nelle condizioni di fare più attività diverse contemporaneamente perché avevo paura di perdere il lavoro e di rimanere senza un’entrata economica, trascurando me stessa, le miei passioni e i miei cari.

Questa crisi ha generato in me una serie di domande sul denaro, sul successo, sul perché ci sono persone “più fortunate” rispetto ad altre e via dicendo.

  << Nella mia vita me la sono sempre "cavata”... >>

Ho capito che a ogni difficoltà ero sempre in grado di farcela, ma mai oltre un certo livello.

Era giunto il momento di prendere in mano la situazione, dare risposte alle mie domande e ai miei comportamenti e mettermi in gioco. L’ho fatto attraverso libri, corsi di formazione, un progetto di business, diversi cambi di direzione. Ho inoltre applicato la stessa analisi che utilizzavo nella ricerca artistica a me stessa; è così che ho iniziato non solo a conoscere, ma anche ad approfondire il tema dell’abbondanza, del successo, della ricchezza con passione e applicazione.

Ho intrapreso questo viaggio sull’abbondanza, perché so bene che ci sono tantissime persone che “soffrono di mancanza”, che non si sentono o non hanno abbastanza, che valgono tantissimo, ma che non sanno darsi valore o che questo venga loro riconosciuto. Persone che sarebbero un passo dal loro successo, ma che ogni volta avviene qualcosa che lo distrugge o loro stesse lo distruggono.

Ho deciso, siccome ci sono passata anche io, di aiutarle facilitando il loro percorso, per me durato diversi anni, verso la loro vera essenza, la propria auto-realizzazione e la creazione della loro abbondanza (interiore & esteriore – spirituale & materiale).

***

Perché Facilitatrice di Abbondanza?

Il facilitatore è una persona che rende più facile il percorso a qualcun altro, attraverso la propria expertise. Aiuta quindi le persone facilmente ad arrivare dove queste vogliono.

Facilitatrice di abbondanza significa aiutare queste persone a individuare i propri blocchi, le proprie resistenze, le proprie convinzioni limitanti o depotenzianti; significa aiutarle a capire perché non si sentono mai all’altezza o non hanno abbastanza; significa aiutarle a ri-conoscere il proprio valore (universale/spirituale, personale, professionale/economico) col fine di raggiungere un livello e grado più alto rispetto a quello attuale. Le aiuto attraverso magici percorsi personalizzati in quanto ognuno di noi è unico e diverso.

>> SCOPRI ORA I MAGICI PERCORSI PERSONALIZZATI <<

***

Curiosità su di me:

Credo fermamente nel vero, nel giusto e nel bello; nella libertà personale, nell’indipendenza economica, nel rispetto di se stessi e dei propri ideali.

  • “Faccio colazione” con libri sulla crescita personale, economica, spirituale e sul successo.
  • Ho imparato a guardare da un nuovo punto di vista ogni situazione spiacevole, trasformandola in opportunità e bellezza. L’ho fatto anche nella mia ricerca artistica.
  • Amo il mare in ogni suo aspetto e sapore. Ho invece iniziato ad apprezzare la montagna da grande, attraverso il trail running e le passeggiate.
  • Sono una multipotenziale, ho perso il conto di quanti lavori e progetti ho fatto nella mia vita, ma ognuno di questi mi ha permesso di imparare, crescere e capire cosa non voglio e cosa invece voglio. La multipotenzialità identifica la qualità e la capacità delle persone che hanno più interessi e attività, una forte curiosità intellettuale, sono creativi ed eccellono in più settori (fonte wikipedia).
  • Ho il sole nel segno del Toro, l’ascendente nel segno dell’Ariete e la Luna in Bilancia.
  • Mi piacciono le cose belle, ricercate, in armonia e allo stesso tempo semplici.
  • Adoro la gentilezza della nascita di un nuovo giorno attraverso la sua alba e i colori decisi dei tramonti sul mare.
  • Sono appassionata di arte, soprattutto quella minimale, concettuale e contemporanea.
  • La mia colazione preferita è fatta di porridge con riso integrale, marmellata di fichi, noci e semi di chia. Un’altra colazione che adoro è lo yogurt greco con i frutti di bosco (e muesli croccante d’avena) .
  • Aiuto mia madre affittando la nostra casa vacanza al mare a Laigueglia (SV), che è stata il primo vero business sul quale ho iniziato ad applicare tutto ciò che ho imparato, ed è uno dei miei perché.
  • Amo trascorrere del tempo con me stessa e se questo viene sottratto, rischio di andare in estrema mancanza.
  • Collaboro con una piccola, ma abbondante realtà museale, valorizzando e comunicando la sua ricchezza e le iniziative a essa collegate.

La mia formazione e le mie esperienze professionali spaziano su ambiti diversi, a volte paralleli.

  • Mi Laureo nel 2009 in Arti Visive con votazione 110/110 e la tesi "Io e Gregor Mendel" c/o Accademia di Belle Arti di Brera (MI). La tesi fa riferimento al mio metodo di lavoro rapportandolo a quello del padre della genetica: Gregor Mendel.
  • Nel 2011 prendo Servizio Civile c/o una realtà museale del territorio di Varese con la quale ho poi proseguito la mia collaborazione, inizialmente come referente dei servizi educativi poi come responsabile. Durante quel periodo ho approfondito temi legati all’educazione e crescita dell’individuo e all’aspetto cognitivo e metacognitivo, anche attraverso il Metodo Feuerstein (Diploma di applicatore SMAART 2015); ho portato avanti progetti per bambini con autismo, persone affette da Alzheimer, donne con Fibromialgia, per esempio.
  • Sia durante il periodo universitario che successivo, per mantenermi ed essere completamente indipendente ho lavorato come cameriera e barista soprattutto in orario serale e nel week-end. Questa esperienza, nonostante le sue peculiarità non troppo positive, mi ha dato moltissimo sotto tanti aspetti (alcuni dei quali mi sono ancora utili nella mia attuale professione).
  • Tra il 2009 e 2012 ottengo visibilità in campo artistico. Vinco diversi premi e partecipo ad esposizioni personali e collettive. Sempre nel 2012, in parallelo alla collaborazione in museo, alle esposizioni d'arte e al lavoro nei locali inizio a lavorare part-time c/o un'azienda come impiegata amministrativa. A fine del 2012 entro in crisi e senza rendermene conto mi trovo ad auto-sabotarmi e a ricominciare tutto da capo.
  • Dal punto di vista personale gli anni 2013-2016 sono stati gli anni più difficili della mia vita, nel ri-trovare me stessa e il mio posto nel mondo. Nonostante facessi molte cose era come se mi sentissi vuota, in balia degli eventi. Ero in lotta con me stessa, inoltre era come se avessi perso tutti i miei riferimenti oltre che la fiducia in me stessa.
  • 2013-2020 Sempre collaborando per la realtà museale ricopro altri ruoli divenendo referente e co-organizzatrice di alcuni progetti, mostre, eventi per poi occuparmi come responsabile della comunicazioni, social media & marketing e della formazione di questi aspetti a giovani.
  • Nel 2015 grazie a un premio ricevuto in ambito culturale, frequento un’associazione internazionale con la quale inizio a conoscere la self-leadership, la leadership e frequento alcuni corsi ed eventi con queste tematiche. Inizio ad affacciarmi al tema del denaro (tema spinoso fino a quel momento), del successo (e del suo opposto) e dell'imprenditoria.
  • Nel 2016, dopo oltre 6 anni dalla laurea, decido di iscrivermi al Master in Marketing e Comunicazione del 24 ORE Business School-Il Sole 24 Ore (MI).
  • A fine 2017, esausta della situazione aziendale nella quale mi trovavo, senza alcun piano B, mi licenzio. Quel salto nel vuoto mi ha permesso di ridarmi fiducia e di avere fede che qualcosa di meglio sarebbe potuto arrivare nella mia vita.
  • Nel 2018 frequento una Business School per creare la mia attività online; divento Facilitatrice del metodo di POINTS OF YOU® e frequento dei percorsi sul pensiero positivo e Legge dell’Attrazione (LOA). Creo da zero il mio brand anche grazie a tutte le competenze, conoscenze ed esperienze fatte. Ritrovo me stessa, la mia creatività e gioia di vivere e nell’autunno 2018 inizio la mia attività online come Facilitatrice di Abbondanza dando alla luce il percorso esclusivo Magic Abundance focalizzato sul tema del denaro e dell'abbondanza.
  • Nella primavera 2019 inizio la formazione in Coaching ICF (International Coach Federation) con LUNA scuola di coaching per l'anima e, quasi contemporaneamente, a studiare le Costellazioni Familiari Classiche e Sistemiche. Nell'estate nasce il corso online Risparmiare Soldi si può!
  • Nel 2020, ancora con grande sincronicità, nasce Embrace your Abundance in piena pandemia. Un percorso per poter ritornare a se stessi, alla propria essenza e unicità. Ottengo la Certificazione L.2 Practitioner per poter erogare Hello Points Workshop e quella come Coach professionista ICF. A seguito di alcune richieste da parte delle clienti propongo Create your Abundant Biz per creare la propria attività o migliorare la propria idea di business in modo allineato e nel pieno rispetto del tutto.
  • Nel 2021 concludo la formazione in Costellazioni Familiari certificata con il Diploma Nazionale di qualifica tecnica ASI, ente riconosciuto dal Consiglio Nazionale del CONI.

Scopri inoltre tutti gli strumenti che utilizzo nei percorsi personalizzati.

***

Curiosità sul mio logo e payoff:

L’uovo è un elemento emerso da alcuni lavori artistici sull’abbondanza; è simbolo di nascita, di origine, di unità perfetta, di ritorno alla purezza; rappresenta anche lo zero dal quale hanno origine gli altri numeri ed è un simbolo di abbondanza (non è l’unico).

Insieme all’uovo, ci sono gli altri nove numeri, dai quali si possono creare infinite combinazioni. Io adori i numeri, sono da sempre presenti nella mia ricerca, li ritengo perfetti, infiniti; puoi combinarli come vuoi, puoi raggiungere la cifra che desideri in base a te, allo spazio o al tempo. Sono uno strumento semplice di conoscenza oltre che un’unità di misura.

Il colore scelto è l’oro che simboleggia la spiritualità, la luce, la ricchezza, il valore e quindi l’abbondanza.

L’uovo è per metà colorato (pieno) semplicemente perché il mio contributo è quello di facilitare la riuscita della tua abbondanza, mostrarti gli strumenti che ti aiuteranno a individuarla, attrarla o manifestarla, ma starà poi a te attivarti per farla tua.

Infine il Payoff Magic Abundance in your life è il riassunto di quanto già scritto sopra.

>> LEGGI ALCUNE TESTIMONIANZE DI CHI HA GIÀ LAVORATO CON ME

***

Alcune testate nelle quali si è parlato di me:

***

Scopri inoltre:

             

             

***

Note: Gli scatti fotografici sono stati realizzati dal bravissimo Davide Morello. La parte grafica e il sito internet sono stati curati direttamente da me.